Ciclopi Catania Club 4x4           

Gita sociale  di  Ferragosto

14 / 15  Agosto  2002

Il  14 e 15 agosto 2002 si è svolta la classica gita sociale del Club con l'attraversata dei Monti Nebrodi in direzione sud/nord.

I 14 equipaggi partecipanti, tra soci ed ospiti, si sono ritrovati nella mattinata del 14 davanti la pista di pattinaggio su ghiaccio di Nicolosi (CT) da dove è stato effettuato il trasferimento via asfalto fino al fiume Simeto in località Pietrerosse; da lì ha avuto inizio il vero percorso off road che li ha condotti nel cuore dei rigogliosi boschi siciliani. Nonostante il terreno completamente asciutto e, quindi, polveroso gli equipaggi hanno incontrato alcune difficoltà quali twist, salite ripide e canaloni che hanno animato la traversata senza creare comunque grossi problemi. Naturalmente i partecipanti hanno anche incontrato panorami bellissimi ed una natura ancora incontaminata. Consumato il pranzo a sacco nei pressi di Pizzo Pelato all'ombra di grosse querce i fuoristradisti hanno ridisceso il versante nord dei Nebrodi, arrivando prima nel torrente San Fratello e poi a mare in località Acquedolci, dopo aver fatto circa 80 Km di fuoristrada.

Ma il Direttivo del Club non aveva ancora finito di stupire i partecipanti conducendoli, anche se a mezzo autostrada, nei pressi di Tindari (ME), nota località turistica, in una spiaggia da loro scoperta e soprannominata "Laguna blu".  Ed il nome rispecchia veramente le caratteristiche di quell'angolo di paradiso. Circa 400 mt di spiaggia per una larghezza di circa 70, con annessa alle spalle una pineta; acqua limpidissima e, molto importante, una sola via d'accesso percorribile con i 4x4 (anche se qualche normale automobilista ci si avventura). Praticamente, tra il 14 ed il 15, oltre il nostro Club, saranno state presenti non più di 30 persone!

Sistemate le tende e i 4x4 sulla spiaggia il primo pensiero è stato quello di fare subito un bel bagno ristoratore  e, successivamente, a preparare la cena ed il classico mega falò, attorno al quale ci si è riuniti fino a tarda notte tra storielle, esperienze personali, barzellette e scambi di opinioni. Certo, alla fine qualcuno ha avuto problemi a ritrovare l'ingresso della propria tenda (Mario Petralia per l'occasione ha stappato alcune bottiglie di vino padronale invecchiato 25 anni!), ma anche in questa situazione il Direttivo si è prodigato affinché tutti avessero le "coperte rimboccate"!!!

La giornata del 15 è stata improntata esclusivamente al mare ed al riposo. Tutti d'accordo infatti a rinunciare al rientro a Catania via Fuoristrada pur di gustarsi quel mare in quel luogo. Le ragazze della comitiva, sempre organizzatissime, hanno addirittura preparato una leccornia per tutti: un bel risotto con i funghi porcini freschi (raccolti il giorno prima dal prode Saretto, andato in avanscoperta rispetto al gruppo). Utilissima la doccia preparata artigianalmente da Salvo ed utilizzata da tutti: veniva rifornita di volta in volta con l'acqua che ogni equipaggio aveva portato con se per lavarsi.  Dopo cena, smontate le tende, si è fatto rientro verso Catania attraverso i monti Peloritani/Nebrodi via asfalto, passando da Favoscuro, Randazzo e Bronte, anche per evitare gli incolonnamenti del grande rientro.

Da segnalare la tenacia dell'amico Francesco che, pur guidando la moto da circa 25 anni, non aveva mai affrontato un percorso in fuoristrada con le due ruote, soprattutto così lungo. Eppure ha tenuto forte fino all'ultimo, affrontando tutte le difficoltà e, soprattutto,.........senza riportare danni! Complimenti!

Si ringraziano per la partecipazione: Mario P., Mario R., Fausto, Emanuele, Lino, Francesco, Alessandro, Massimo, Giuseppe P., Giuseppe S., Giuseppe A., Salvo e Fabrizio (il 14° sono io), oltre naturalmente le rispettive mogli/fidanzate/amiche.

                                                                         Carlo Vannucci

Alcune foto della gita

I partecipanti a Nicolosi in attesa dei ritardatari e della partenza. (100025 byte) Ponte sul Fiume Simeto in località Pietrerosse.(72018 byte) In salita sulla carrata di cresta di Troina. (83187 byte) Un bel twist del  Nissan di Carlo. (79749 byte)

Ponte a schiena d'asino sul Fiume di sotto di Troina. (76263 byte) La diga di Ancipa (Lago Sartori - Troina). (84232 byte) Massimo e Cristina durante la sosta pranzo del 14. (117553 byte) Il mitico Francesco con la sua moto. (131159 byte)

Alba sulla spiaggia con il gruppo che ancora dorme (tranne il sottoscritto). (81946 byte) The president's house. (100299 byte) La comodissima doccia di Salvo, utilizzata da tutti. (79759 byte) Foto di gruppo, anche se manca qualcuno. (77741 byte)

Carlo Vannucci (53643 byte)

========================================

Clicca qui per tornare all'home page